Ristorante Castello Malvezzi a Brescia

Ristorante Castello Malvezzi a Brescia

La location è assolutamente straordinaria.

Le sale sono molto belle,  io e Sandro abbiamo cenato in una piccola sala intima e riservata. Bello scegliere il menu con l’iPad e approfondire la conoscenza degli ingredienti e vedere le foto dei piatti finiti.

L’ambiente si presta notevolmente a cene romantiche …forse però dovrebbero cambiare il tipo di sottofondo musicale, Cristina d’Avena non è una musica molto romantica! …o forse è stato solo un caso di quella serata! Nulla da dire sul servizio, non invadente e abbastanza attento: io, essendo celiaca, ho avvisato durante la prenotazione e per telefono mi hanno assicurato che avrebbero pensato tutto loro.

Ma quando sono arrivata il cameriere serve in tavola un vassoio con diversi tipi di pani e grissini straordinarimai ed invitanti con una attenta descrizione per ognuno di essi. “…ma io sono celiaca!!” …ed il cameriere molto gentilmente si affretta a scusarsi: “oh! mi scusi tanto, non sono stato avvisato.

Provvedo subito” …e mi porta un tiepido panino della Schar e dei piccoli grissini senza glutine. …meglio il vassoio di pane di Sandro!!!! La qualità del cibo è ottima.

Delizioso l’antipasto di Sandro (croccante di pasta brick, bagoss e funghi porcini trentini), sorprendente il risotto del castello con ortiche e fragole.

A me è piaciuto molto la lombata di coniglio cotto a bassa temperatura. Spesa più che adeguata. Assolutamente da provare!

www.castellomalvezzi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *